Seleziona una pagina
Coronavirus: più controlli in cinque Comuni trentini

mattia.farinaro
Mon, 06/04/2020 – 17:35
Borgo Chiese, Campitello di Fassa, Canazei, Pieve di Bono, Prezzo e Vermiglio

Il presidente Fugatti dirama ulteriori raccomandazioni per arginare la diffusione dell’epidemia






Il Presidente della Provincia Autonoma di Trento Maurizio Fugatti ha emesso nuove linee guida della Provincia Autonoma di Trento per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19 attraverso le quali raccomanda di osservare scrupolosamente le seguenti indicazioni. Le linee guida sono relative ai comuni di Borgo Chiese, Campitello di Fassa, Canazei, Pieve di Bono, Prezzo e Vermiglio.

Ecco, nello specifico, le linee guida:

1) si rende noto che il Commissariato del Governo per la Provincia di Trento, in accordo con le forze di polizia locali, disporrà un controllo capillare del territorio dei Comuni interessati della presenti linee guida, al fine di far rispettare, senza alcun margine di tolleranza, le misure restrittive sullo spostamento e sugli altri comportamenti delle persone recate dalle disposizioni nazionali e provinciali in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19;

2) è raccomandato vivamente l’uso delle mascherine, ove disponibili, da parte di tutte le persone presenti sul territorio dei Comuni interessati, laddove le stesse se rechino fuori dai propri luoghi di abitazione o dimora;

3) le persone dimoranti su altri territori comunali che, per motivi di lavoro, si rechino nei Comuni interessati di cui sopra dovranno essere individuate, ove possibile, dal Sindaco di questi ultimi e invitate a dimorare, su base volontaria, sul territorio comunale di arrivo fino al 13 aprile 2020; a tal fine, le Amministrazioni dei Comuni interessati da queste linee guida sono invitate ad individuare sul proprio territorio strutture idonee ove fare eventualmente allogiare tali persone;

4) per tutti i motivi legati all’emergenza epidemiologica, i rapporti istituzionali tra le amministrazioni locali saranno tenute dal Sindaco del Comune interessato con il Comandante locale dei Vigili del Fuoco;

5) vista l’urgenza di conoscenza per la tutela della salute pubblica, si evidenzia che il Dipartimento Protezione Civile della Provincia ha trasmesso i dati delle persone coinvolte dal contagio ai Sindaci dei Comuni interessati dalle presenti linee guida, per quanto di interesse dei rispettivi territori comunali, affinchè i presenti Sindaci espletino le proprio funzioni di legge, con l’avvertenza che il trattamento di questi dati dovrà essere fatto nel rispetto della normativa vigente in materia.

 

Scarica le linee guida

Powered by WPeMatico