Seleziona una pagina
SIAE | Diritti d’autore per musica d’ambiente nei pubblici esercizi – proroga al 31 maggio 2020

monica.clementi
Mar, 07/04/2020 – 19:00






Comunichiamo agli  esercenti associati che la SIAE, anche su sollecitazione della Federazione Italiana Pubblici Esercizi  ha formalmente comunicato di aver assunto le seguenti decisioni per agevolare gli adempimenti in materia di diritti d’autore da parte degli esercenti:

Musica d’ambiente – proroga al 31 maggio 2020 della scadenza dei termini per il pagamento dell’abbonamento annuale SIAE per la diffusione della musica nei pubblici esercizi;

Concertini – per gli eventi organizzati dal 1° febbraio 2020 è stata prevista una proroga al 31 maggio 2020 della moratoria delle penali per ritardato pagamento dei diritti d’autore;

Attività di recupero credito

– sospensione fino al 31 maggio p.v. dell’invio di avvisi, solleciti e diffide per il pagamento degli importi per eventi o periodi di attività pregressi;

– proroga al 31 maggio 2020 della sospensione delle richieste di pagamento delle rate dei piani di rientro scadute riferite ai mesi di febbraio-marzo-aprile-maggio 2020, con conseguente slittamento del piano di rientro per un periodo corrispondente al numero di rate mensili non pagate.

Sottolineiamo inoltre che la FIPE si sta impegnando affinché da SIAE, come anche da SCF, vengano deliberati ulteriori provvedimenti che tengano conto dell’effettiva durata della chiusura forzata delle attività e del grave pregiudizio economico da essa derivante all’intera categoria.

Associazione dei pubblici esercizi del Trentino

Powered by WPeMatico